IL COLORE NEL CIBO

Non conosco nulla degli studi già esistenti sul cibo e colore, ma mi occupo di Igienismo Alimentare da quando avevo 16 anni ed ora la vita mi sta portando a fare io stessa una sperimentazione al riguardo: unire consapevolezza alimentare e spirituale, utilizzando anche i colori.
Il colore come cibo mi appassiona molto e da un po’ di tempo mi diletto a creare nuovi piatti collegando loro delle qualità rispetto ai colori dei cibi facenti parte della ricetta e scegliendo con cura anche il piatto. Ho imparato ad ascoltarmi e a sentire di che colore ho bisogno.

Portare attenzione al colore dei piatti usati per mangiare, ha portato un cambiamento straordinario nell’alimentazione mia e di mio marito.
Ho sempre avuto problemi col cibo: diete, privazioni, abbuffate e peso altalenante in continua crescita.


Mesi fa, ho trovato ad un mercatino dell’antiquariato uno stupendo servizio di piatti in maiolica color giallo oro. Ho sentito che dovevo comprarli e mai avrei pensato di acquistare dei piatti del genere. Da subito io e mio marito abbiamo avvertito che il cibo si energizzava di quel colore così potente. I colori dei cibi erano sempre armonici col colore del piatto e il tutto nell’insieme ha influito chiaramente sul nostro metabolismo e sulla consapevolezza alimentare, portandoci gradualmente e in modo naturale verso una disintossicazione profonda e dolcissima, che nel tempo ci ha guidati verso la dieta vegan che seguiamo adesso. In 9 mesi abbiamo perso molti kg, e diversi sintomi e acciacchi che avevamo si sono dissolti o notevolmente migliorati.

Questa esperienza di vita ci ha portati a comprendere che il colore assorbito attraverso la vista, quello assorbito attraverso l’ingestione dei cibi e quello assorbito come vibrazione energetica, influenzano fortemente il nostro sistema fisico, mentale, emozionale e spirituale.

I meravigliosi colori di frutta e verdura sono sempre stati dati per scontati, mentre ora anche la scienza sta scoprendo che i pigmenti (denominati fitonutrienti), che colorano la frutta e la verdura, non hanno solo una funzione visiva, ma producono effetti benefici su tutto l’organismo e svolgono funzioni importanti per la salute del corpo.

 

Ora stiamo raccogliendo il materiale di tutte le sperimentazioni che facciamo ogni giorno, creando piatti che uniscano gli effetti del colore del cibo, alle proprietà nutritive del cibo stesso.
 

 

 

 

 

Ecco due esempi:

Zuppa "Amato Cuore"

Disintossicante, disinfiammante, addolcente, rilassante. 

Di guarigione per il tuo cuore, ti aiuta a lasciare andare i rancori e le amarezze del passato.

 

Ingredienti:

Patate

Cavolo verza

Porri

Zucchine

LattugaFinocchio

Origano appena raccolto

Alloro

Chiodi di garofano

Sale rosa (poco)

 

La zuppa “Amato Cuore” contiene varie sfumature di verde e giallo dei diversi ortaggi, oltra al rosa del sale dell’Himalaya,  quindi si rivolge principalmente al cuore, e ha anche tutti gli effetti del verde oliva (enfatizzati dall’alloro: colore e aroma), che si sommano all’effetto detox di patate, cavolo, porro e zucchina e all’effetto rilassante che aiuta il lasciar andare, di lattuga e finocchio. Lasciando andare emozioni, pensieri, ferite e traumi del passato, il nostro cuore si alllegerisce, fisicamente ed energeticamente.

 Zuppa "Tesoro che Sei"

Ricca e dolce, è un abbraccio sostanzioso e leggero,

che ti invita a riconoscere ed accogliere l'abbondanza che è già qui, ora, e la meraviglia che sei.

 

Ingredienti:

Tante foglie esterne di finocchio (quelle che butteresti via)

Porro

Carote

Lenticchie dorate di Castelluccio di Norcia 

Zucchine

Sedano 

Patate gialle 

Zucca 

Mezza foglia d'alloro 

Chiodi di garofano 

Poco sale rosa dell'Himalaya 

Un filo di olio extravergine d'oliva a crudo

L’abbraccio morbido e caldo di questa zuppa è dato dall’arancione di carote e zucca (che nutrono di dolcezza), il riconoscimento del proprio valore è nell’oro delle lenticchie (che ci donano proteine sane) e dell’olio, il tutto possibile grazie all’accoglienza e non giudizio del cuore del verde di porro, zucchine e sedano (detox), e nel verde oliva dell’olio, dell’alloro e delle verdure verdi mescolate alle patate gialle.
 

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • YouTube Icona sociale

© 2018 Life Power di Pietro Carlo Leali - Tutti i diritti riservati  |  Tel. 335.248663  |  P.IVA 03974170981